Allerte Alimentari

Richiamata acqua minerale naturale Fonte Itala, tricloroetilene oltre i limiti
Redazione Alimenta e Azione 21 settembre 2018

Richiamati quattro lotti di acqua minerale naturale ‘Fonte Itala’ a causa di tricloroetilene oltre i limiti, a diffondere la notizia il Ministero della Salute Diffuso dal Ministero della salute direttamente dal sito ufficiale nella pagina dedicata alle allerte alimentari, il richiamo di quattro lotti di ‘Fonte Itala’ Effervescente, Chiarissima e Frizzante per rischio chimico: presenza […]

Lotto di Salame italiano al tartufo fresco contaminato da salmonella, ritirato dal mercato Ue
Redazione Alimenta e Azione 5 febbraio 2018

Grazie al Rasff, il sistema di allerta rapido dell’Unione Europea, siamo protetti dai veleni nel cibo, uno strumento utilissimo, una rete europea di informazione che individua con precisione gli episodi a rischio lungo tutta la filiera con immediato ritiro dei lotti sospetti. Questa settimana l’elenco dei prodotti provenienti dall’Italia, collegati ad episodi di intossicazione oggetto […]

Latte in polvere per neonati con salmonella, ritirati 12 milioni di confezioni in 83 Paesi
Redazione Alimenta e Azione 16 gennaio 2018

Latte in polvere per neonati con salmonella. Lactalis ritira 12 milioni di confezioni in 83 Paesi. Almeno 37 i bambini colpiti finora. Nel mirino anche i gruppi della grande distribuzione alimentare che avrebbero lasciato i prodotti su molti scaffali dei supermercati Lo scorso 2 giugno in anteprima nazionale lo ‘Sportello dei Diritti’ segnalò un potenziale […]

Additivo alimentare non consentito nel formaggio Manchego distribuito anche in Italia
Redazione Alimenta e Azione 8 dicembre 2017

Segnalato additivo alimentare non consentito nel formaggio Manchego proveniente dalla Spagna e distribuito anche in Italia. Scattato il sequestro con allerta al Rasff Il sistema europeo di allerta alimentare rapido (Rasff) ha pubblicato sul suo sito la comunicazione del sequestro di un formaggio Manchego proveniente dalla Spagna e distribuito anche in Italia. L’allerta 2110.2017 del […]